Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine Märklin collezionismo
 Documenti e plastici d'epoca
 Il plastico Boccalari
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 6

Alberto Pedrini

Italy
10728 Posts

Posted - 02 December 2008 :  00:36:36  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ciao Carlo,
grazie per la precisazione, circa i pantografi immagino tu ti riferisca a quello della foto a colori.
Delle carrozze visibili nella foto 2 e 9 che non abbiamo identificato ne sai qualcosa?

http://www.marklinfan.net/ing__mario_boccalari.htm


Alberto
Go to Top of Page

Gianni Carrara

Italy
26 Posts

Posted - 02 December 2008 :  22:38:48  Show Profile  Reply with Quote
Carlo,
Grazie per aver riaperto l'argomento con le tue informazioni. Sarà per l'età (la mia) ma credo vi sia ancora molto da scavare e da rendere partecipi i più giovani circa il fermodellismo italiano degli annni 50/60, e , oso dire, non solo Marklin (Alberto perdonami).
Ne approfitto per rilanciare la mia amichevole sfida a riconoscere il materiale rotabile mostrato nelle foto del plastico Boccalari.

Ciao
Gianni
Go to Top of Page

Carlo Costamagna

Italy
3 Posts

Posted - 03 December 2008 :  16:45:51  Show Profile  Reply with Quote
Ciao a tutti!

Ho guardato le foto 2 e 9 (e non soltanto quelle ovviamente): le carrozze ignote potrebbero essere delle Biaggi in 00. Naturalemete non ne sono certo al 100% perché le immagini non sono sufficientemente chiare e inoltre come tutti i ricercatori sono sempre a rischio di individuare dovunque ciò che più mi interessa ...preferisco lasciare un margine di apertura ad ulteriori accertamenti. Comuqnue devo dire che ho avuto modo di vedere (e anche posseduto un rottame) delle carrozze Biaggi in 00 bicolore CREMA-MARRONE (proprio come paiono quelle delle foto) con quella foggia e quelle caratteristiche del tetto. Ho notato anche i particolari alle estremità del tetto che sono le viti di serraggio dello stesso, sistema in uso per Biaggi e COS.MO. Quelle carrozze, a giudicare dai tipici vetri opachi, erano del tipo illuminato (anche se forse lo erano tutte quelle Biaggi). Biaggi produsse molto poco in 00 e tutte le carrozze riportavano la scritta "Biaggi" sui bordi inferiori delle finacate (qui purtroppo non si riesce a leggere).
In ogni caso credo di poter approfondire la cosa e fornire in futuro notizie più rigorose.
Carlo

P.S.
...carrozze a parte , devo dire che quel plastico era davvero eccezionale, una vera opera d'arte, fotografie davvero affaniscinanti che passerei ore a scrutare con la lente !!


Go to Top of Page

alessandro.grasso

Italy
5 Posts

Posted - 04 July 2010 :  22:29:33  Show Profile  Reply with Quote
Buon giorno a tutti,
scopro oggi, con enorme piacere, quanto si sia scritto e fotografato del plastico di Villa D'almè.
Mi chiamo Alessandro e sono la persona che da due anni manutiene l'impianto.
Le foto pubblicate, che ho visto, sono state scattate prima del mio intervento.
Secondo quanto scritto prima, il plastico è stato ulteriormente "snaturato" installando un sistema digitale Roco.
Purtroppo del vecchio ed originale impianto, a causa delle minori dimensione della stanza in cui si trova oggi, è stato adattato, perdendo circa il 30% dei tracciati, condensando il più possibile l'impianto scenografico. Il plastico arrivò a Brescia nel 1964, tagliato in 4 parti. Lasciato in stato di abbandono fino al 1990, ripreso poi per volontà del club e per mano del socio Ingegner Cingano.
Fu un grosso dispendio di energie e di denaro rimetterlo in piedi. Il materiale rotabile era ormai tutto inservibile a causa di una trentennale ossidazione.
Go to Top of Page

Luca Peloso

Italy
1667 Posts

Posted - 05 July 2010 :  12:36:20  Show Profile  Reply with Quote
Caro Alessandro
fa piacere sentire che, se pur faticosamente, riesci ad occuparti del plastico.
Sarebbe bello se tu potessi postare alcune foto aggiornate con lo stato attuale del plastico e delle macchine restaurate

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10728 Posts

Posted - 05 July 2010 :  20:09:30  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Il sito del CfB ha cambiato indirizzo, adesso è qui:
http://www.cfb-brescia.org/
Clicca su "i nostri plastici", c'è un video dedicato, non se sia aggiornato.

Alessandro, la nostra squadra di pronto intervento ha solo armamento Märklin di tipo M conforme all'originale, temo ormai sia troppo tardi per un ripristino in tal senso.


Alberto
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7582 Posts

Posted - 05 July 2010 :  21:04:57  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
E' un peccato che una consistente parte del plastico orignale sia andata perduta in modo definitivo; d'altra parte dobbiamo essere felici che qualcosa sia stato comunque salvato e che ci siano appassionati che si battono per mantenere in funzione l'impianto.
Alessandro, puoi pubblicare qualche foto del plastico nel suo stato attuale?

Ciao,
Piero




Piero
Go to Top of Page

alessandro.grasso

Italy
5 Posts

Posted - 06 July 2010 :  22:08:00  Show Profile  Reply with Quote
Grazie per l'interessamento; certamente,proverò a scattarne alcune, ditemi se cercate un tema in particolare che provvederò.
Il video che si può vedere come Alberto ha indicato, mostra il plastico prima di natale 2009, prima che le pensiline della stazione fossero completate.
Qui c'è un link della solita manifestazione di Natale.

http://www.youtube.com/watch?v=fK55dkUSqOU

e questo un viaggio in treno tra parte visibile e trincea

http://www.youtube.com/watch?v=G3NXX29a0yM

Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10728 Posts

Posted - 20 October 2011 :  22:13:24  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ci sono novità sulla sorte del plastico.
Si sta verificando la fattibilità di un restauro per riportarlo allo stato di origine.
Speriamo che il progetto vada a buon fine e che tornino a viaggiare i treni Märklin come un tempo.

Alberto
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10728 Posts

Posted - 25 December 2011 :  16:08:23  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Dopo anni di ricerche sono riuscito a ritrovare il filmato originale del plastico girato in 16mm. da Well Foto di Bergamo alla fine degli anni '50.
Sono 14 minuti di riprese molto interessanti, anche se il tempo ha lasciato le sue tracce sulla pellicola si possono apprezzare tutti i dettagli del plastico.
Oltre ai treni si vedono funzionare, filubus, seggiovia, cascata d'acqua e sollevatori idraulici per accedere alle zone interne del plastico.
Come ho annunciato porterò il filmato a Saluzzo per il nostro incontro di inizio anno.
Chi è interessato a vederlo non manchi l'appuntamento.

Alberto
Go to Top of Page
Page: of 6 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06