Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Area appassionati Märklin
 Le pagine dei Soci del Club
 Il plastico di Umberto De Joannon
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 6

Staff

Italy
423 Posts

Posted - 01 November 2009 :  16:06:53  Show Profile  Reply with Quote
http://www.marklinfan.net/umberto_de_joannon.htm

Ely Peyrot

Italy
1453 Posts

Posted - 01 November 2009 :  22:58:30  Show Profile  Visit Ely Peyrot's Homepage  Reply with Quote
Un notevole progetto sia per dimensioni che per ambizioni.
Questo significa che hai intenzioni serie, visto il capitale impegnato. Complimenti per la progressione dei lavori e per i risultati che si incominciano a vedere.
Chapeau!
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10685 Posts

Posted - 02 November 2009 :  00:09:28  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
In un anno hai fatto un gran lavoro, complimenti Umberto, vedo che la motivazione non manca. Di solito la gente torna al treno con l'acquisto di uno start set, il tuo comprende anche i locali del plastico .
Si notano cinque trasformatori, una CS2 e due s88, come hai deciso di gestire il traffico, ci sono tratti automatizzati?

Alberto
Go to Top of Page

Umberto De Joannon

Italy
182 Posts

Posted - 02 November 2009 :  15:39:38  Show Profile  Reply with Quote
Grazie per i vostri commenti ma ho ancora molto da fare e soprattutto da imparare;l'impegno economico è tanto (non faccio il chirurgo plastico e devo pagare i mutui pure io) come pure l'impegno di tempo (ma in questo sono favorito dal mio status di single)
Allora i circuiti sono 3; 2 quasi completamente nascosti ed uno riservato alla stazione di testa; i trasformatori al momento sono 4 (1 è un booster); manca il booster per il cicuito della stazione.
Come si vede dal progetto i 2 circuiti sono in realtà 2 finti doppi binari; in entrambi sono presenti 2 stazioni nascoste regolate da K84. La circolazione al di fuori delle stazioni nascoste è regolata da 4 relais analogici e 2 semafori con relativo modulo di frenatura (1 analogico ed 1 digitale).
L'automatismo a livello delle stazioni nascoste è garantito da binari di contatto non azionati dal pattino, mentre all'uscita sono posizionati 2 binari azionati dal pattino che danno il rosso dietro (1 per circuito); tutti sono collegati al s88
Ora tutto funziona ma non in modo sicuro;occasionalmente e senza una regola precisa qualcosa salta; non si gira uno scambio oppure non scatta un rosso o vengono azionati 2 verdi contemporaneamente.Il tutto si traduce in disastri ferroviari dato che non mi è possibile avere tutto a vista (circolano 14 treni anche se contemporaneamente sono 2 per circuito......) date le dimensioni dell'impianto....
Qualcuno mi sa dire come mai può succedere una cosa di questo tipo? (binari sporchi, rotabili con ruote in qualche modo non a posto, bug del software.... ??)
Grazie e a presto

Umberto De Joannon
Go to Top of Page

Carlo Mussi

Italy
405 Posts

Posted - 02 November 2009 :  20:37:20  Show Profile  Reply with Quote
Un progetto veramente grande e impressionante. Complimenti.

Comunque io sostengo spesso che " Software .... numquam certum !!"

Un caro saluto

Carlo Mussi

P.S. Che dici Ely 'Software' sara' neutro ??
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10685 Posts

Posted - 02 November 2009 :  22:55:21  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Il fatto che i disguidi capitino casualmente fa presumere che l'ossido e lo sporco non facciano chiudere qualche tratto di occupazione affidato alle ruote dei treni.
Mi è capitato con una carrozza pilota di un treno navetta.
In questi casi bisogna essere pazienti e pignoli ed esaminare passo passo tutti i contatti. Il plastico in lavorazione e le sue dimensioni suggeriscono l'uso di un carro aspiratore LUX e di qualche feltro di quelli che si applicano agli assali dei carri.
I binari con microswitch se funzionano lo fanno sempre, così come gli s88. Sul software della CS2 non posso aiutarti, non ho mai fatto prove di questo genere.
ciao

Alberto
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
7559 Posts

Posted - 02 November 2009 :  23:33:56  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
E' un progetto impegnativo, ma arriveranno grandi soddisfazioni.
Complimenti!

Piero

Piero
Go to Top of Page

Umberto De Joannon

Italy
182 Posts

Posted - 04 November 2009 :  14:44:46  Show Profile  Reply with Quote
E' corretto, secondo voi, il posizionamento dei 2 segnali all'ingresso in stazione?? (una delle ultime foto)

Umberto De Joannon
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10685 Posts

Posted - 04 November 2009 :  21:35:15  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Nella foto 0041, se non sbaglio, si vede un segnale di avviso messo dopo un principale e al contrario.
Consiglio, scarica il vecchio manuale dei segnali e dai un'occhiata agli schemi.
Poi se vuoi chiarimenti siamo qui.
http://www.marklinfan.net/documenti.htm

Alberto
Go to Top of Page

Umberto De Joannon

Italy
182 Posts

Posted - 05 November 2009 :  20:24:44  Show Profile  Reply with Quote
Corretto Alberto.. Hai visto giusto..
I due semafori sono posizionati su due binari in ingresso stazione.
Peraltro ho pensato di utilizzarne uno anche in uscita.. Nel senso che questo non essendo il binario principale in entrata (é posizionato dopo un scambio doppio), ho, come si dice in gergo credo, banalizzato la linea permettendo ad un treno di uscire anche da quel binario.. La linea principale é ovviamente protetta da un semaforo principale (col relativo segnale di avviso che si vede in foto)
Tanto per non farmi mancare nulla ho anche creato la possibilita di far viaggaire i treni in modalita "running against signal".
Insomma un bel casino

Umberto De Joannon
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
10685 Posts

Posted - 31 October 2011 :  21:23:35  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ciao Umberto, dalle ultime foto sembra che a distanza di due anni il paesaggio sia progredito.
Senza commenti però si fanno solo ipotesi, a che punto sei?

Alberto
Go to Top of Page
Page: of 6 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06