Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Svizzera - Elettriche
 Ee 3/3
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 01 March 2010 :  19:41:20  Show Profile  Reply with Quote
Per vedere la scheda tecnica della Ee 3/3, clicca sull'immagine sotto.

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 01 March 2010 :  19:47:25  Show Profile  Reply with Quote
La Svizzera, per la sua posizione al centro dell'Europa, è un Paese molto aperto alla circolazione. Così, dalla creazione delle prime ferrovie, la Confederazione Elvetica si è dotata di una rete che è al con tempo elemento centrale di una grande struttura ferroviaria europea e rete puramente nazionale che collega tra loro le città svizzere.
Ma la trazione a vapore era, in Svizzera, poco redditizia, a causa del prezzo elevato del carbone interamente importato e per il profilo difficile delle linee, che richiede notevoli potenze.
Per questo il Paese si lanciò, a partire dall' inizio del secolo, in un'intensa opera di elettrificazione della rete che, già nel 1939, era elettrificata per l'80%. E negli anni Sessanta era la prima grande rete nazionale elettrificata al 100%.
Con l'aumento del traffico, il lavoro di smistamento nei grandi scali merci e il servizio di manovra in tutte le stazioni, in particolare quelle di confine, già dagli anni '20, richiedeva il lavoro di piccole locomotive sempre più efficienti e sempre in maggior numero. Le E 3/3 a vapore andavano sostituite con modelli elettrici più potenti.
La SLM e la BBC presentarono nel '22 un progetto di locomotiva da manovra a 3 assi motore più uno portante, con trasmissione a bielle molto semplice e nel '23 due prototipi venivano consegnati. Dal '28 iniziò la produzione in serie dello stesso modello ma senza asse portante. Da allora la Ee 3/3 fu prodotta in più serie fino a metà degli anni '60 con la stessa identica trasmissione, che si rivelò molto affidabile ed efficace. Nel 1962-63 fu prodotta una serie quadricorrente con trasmissione a ingranaggi, destinata alle stazioni di confine.



La Ee 3/3 16372, della terza serie consegnata dal 1932 al 1942, in servizio a Losanna nel 2003. (Foto: Jacques Beaud)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 01 March 2010 :  19:49:35  Show Profile  Reply with Quote

Ee 3/4 del 1923, prototipo costruito in due esemplari. (Foto: SBB Historic)


Ee 3/3 del 1928, prima serie e unica ad avere la cabina posizionata all'esremità posteriore della macchina. (Foto: SBB Historic)


Ee 3/3 del 1930-31, seconda serie. Le serie successive fino al '63 saranno molto simili a questa. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1261 Posts

Posted - 03 March 2010 :  18:01:24  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
I modelli di Ee 3/3 in metallo riprodotti da Marklin e da Roco. Sono di due serie diverse.


Mario
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 03 March 2010 :  18:10:16  Show Profile  Reply with Quote


La Marklin in livrea marrone sopra, appartiene alla terza serie (1932-1942).
La Roco in livrea marrone sotto, appartiene alla quarta serie (1944-1947). La quinta serie era identica alla precedente (1951-1956).

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 27 January 2019 :  19:57:41  Show Profile  Reply with Quote


Oggi di Marklin abbiamo anche questa, che appartiene alla prima serie del 1928.
Queste macchine ritirate dal servizio tra il 1986 e il 1997, hanno avuto una carriera molto lunga. Una delle 16 macchine costruite, fu ceduta alle PTT (Poste svizzere) nel 1977. Riclassificata come PTT 7 fu utilizzata al centro smistamento di Däniken fino al 1995, oggi ancora sopravvive in stato di abbandono a Schwyz. La numero 16319 era assegnata al deposito di Bellinzona. Soprannominate "Glätteisen" (ferro da stiro) ma anche "Halbschuhe" (ciabatta), sono in tutto cinque le macchine preservate di questa serie.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 28 January 2019 :  08:37:37  Show Profile  Reply with Quote


Servizio postale a Zurigo nel maggio 2009. (Foto: Gerben)
Sostituite dalle nuove Ee 922 per la divisione passeggeri e dalle Eem 923 per la divisione Cargo, queste laboriose e robustissime macchine da manovra, stanno ormai scomparendo definitivamente.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 11 April 2020 :  15:06:22  Show Profile  Reply with Quote


Una rara immagine a colori che ritrae la Ee 3/3 401 BLS in livrea verde a Spiez nell'autunno del 1957. (Foto Peter Willen)
Si tratta di un esemplare unico costruito nel 1943 da SLM-SAAS, molto simile alla quarta serie SBB del '44 (modello Roco).
Le locomotive da manovra svizzere erano verdi, la livrea marrone fu introdotta nel 1956.
Sulla destra la BLS Ae 6/8 204 costruita da Breda-SAAS nel 1931.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5282 Posts

Posted - 11 April 2020 :  17:38:14  Show Profile  Reply with Quote


La Ee 3/3 16319 mentre sfreccia a Biasca il 5 marzo 1954. (Foto: Ernst Hofstetter)
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06