Marklinfan Club Italia
Marklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine Märklin collezionismo
 Area collezionismo
 Un database per archiviare la propria collezione
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 6

Marco Bertozzi

Italy
17 Posts

Posted - 15 February 2011 :  19:53:07  Show Profile  Reply with Quote
Per scaricare il database clicca sull'immagine sotto



Salve a tutti.

Questo è il mio primo post su questo forum: mi aiuta a rompere il ghiaccio l'idea che ciò che sto per proporvi sia utile, anche ad uno solo di voi.

Per mio uso personale, stavo impostando un database per archiviare la mia collezione. Quando ho pensato che potesse interessare ad altri, l'ho segnalato sul forum 3rotaie. Tito mi ha segnalato che una simile applicazione già esisteva, e me l'ha fornita.

Esaminando il database, che ho scoperto essere stato elaborato da Alberto, mi sono reso conto che molte delle informazioni in esso contenute non erano previste nel mio progetto - e viceversa. Allora ho cominciato a fondere le due basi, e la struttura delle tabelle si sta via via espandendo, grazie anche a suggerimenti esterni.

Mi è sembrato doveroso rendere partecipi anche gli utenti di questo forum, che frequento regolarmente pur senza essere mai intervenuto.
Fermo restando che provvederò, una volta ultimata, a fornire ad Alberto una copia del pacchetto, perchè sia a disposizione di chiunque, vi chiedo di partecipare al suo perfezionamento, suggerendomi sia possibili dati la cua importanza può essermi sfuggita, sia funzioni che immaginate il db possa svolgere.

Per darvi un'idea dello stato attuale del progetto, vi allego un'immagine che mostra l'attuale struttura delle relazioni fra tabelle (se la risoluzione dell'immagine è troppo alta, fatemelo sapere, che la ridimensiono):



Se poi volete dare uno sguardo a come si è sviluppata la discussione sul forum 3rotaie, ecco il link:
-> http://www.3rotaie.net/forum/topic.asp?TOPIC_ID=6118

Ringrazio in anticipo chiunque vorrà intervenire.

Marco

Luca Peloso

Italy
1001 Posts

Posted - 15 February 2011 :  20:44:12  Show Profile  Reply with Quote
grazie Marco per il tuo contributo.
Ho visto che hai molto sviluppato l'originale database.
Per mia scelta personale ho abbandonato Access in particolare e Microsoft in generale.
Purtroppo per motivi di lavoro devo ancora usare Windows, ma appena posso mi muovo su Apple e/o Linux.
Per tanto la mia scelta del database si è spostata su altri sw molto più facili da usare, meno pesanti in termini di impegni di memoria ed Hard disk, e non Microsoft.

In generale, parlo su esperienza personale, se inizi con un database così complesso rischi di non riuscire mai a completare la collezione.
Troppe informazioni e troppi record da importare o da immmettere.
Io ho preferito la strada dei piccoli passi, poche informazioni da immettere all'inizio per poi aggiungere mano a mano i vari dettagli.

Luca
(avana)
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
6781 Posts

Posted - 15 February 2011 :  21:12:53  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Ciao Marco, hai ampliato notevolmente il progetto originale, ho letto la discussione e vedo che i suggerimenti non sono mancati, non ho niente da aggiungere, per me era già troppo complicato quello base che avevo fatto a suo tempo.
Allora usavo access 2003 mi pare, e inserire le foto era laborioso, com'è la procedura con la versione attuale?
Sono stato cliente Microsoft fino alla versione 2007 (pagando le licenze), anno in cui hanno ribaltato tutti i menù. Ancora oggi dopo 4 anni non trovo mai i comandi che mi servono e devo stare attento a salvare ogni volta nella versione precedente perchè tanti hanno le versioni di office precedenti. Adesso ho installato Open office, gratuito, che fa benissimo le cose che mi servono nel quotidiano.
Sono curioso di vedere il tuo database finito, lo inserirò volentieri sul sito per il download, e se funziona con le versioni precedenti lo userò.
Grazie per averci coinvolti e per avere rotto il ghiaccio

Alberto
Go to Top of Page

Marco Bertozzi

Italy
17 Posts

Posted - 16 February 2011 :  14:11:44  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Luca,

è vero, ci sono in circolazione software più snelli, soprattutto meno costosi, ma io ho una lunga esperienza con Access, e dell'intera suite di Office questa è l'unica licenza che ho rinnovato. Per di più, all'inizio non pensavo neppure alla possibilità di condividere il mio archivio con altri, e quindi non mi sono posto il problema.

In effetti, a guardare ora la struttura del db, mi impressiono un po', perchè in origine, per le mie sole necessità, metà di quella roba bastava ed avanzava. Ma ognuno di noi ha un suo personale modo di vedere l'hobby, e non potevo evitare di includere quanto più possibile per accontentare i desideri, se non di tutti, almeno di un numero soddisfacente di appassionati.

Inoltre, l'esclusione preventiva di campi di campi o tabelle rende, una volta che in seguito si cambi idea, praticamente impossibile una migrazione indolore dei dati, e a nessuno si può chiedere di reinserire tutto per un numero imprecisato di volte.
Di più: credo che già in molti abbiano provveduto, usando l'applicazione di Alberto od altra, a gestire il proprio archivio; perchè queste persone si sentano stimolate a "ricominciare da capo", bisogna che l'alternativa offra qualcosa in più.

Non posso tagliare nulla. Ma questa è solo la parte brutta della notizia.

In realtà, a bocce ferme, il software non avrà un aspetto (funzionale, non estetico) molto di verso dal quello di Alberto: ci sarà sempre una switchboard principale con un paio di sottomenù, e le maschere non saranno complessivamente così numerose come la struttura lascia intendere, perchè molte tabelle sono progettate per essere "annidate".

Ti rubo un po' più di tempo, e aggiungo qualche dettaglio - spero non me ne vorrai se scrivo cose che già conosci.
Due sono i livelli principali di gestione dati: inserimento ed estrazione.

1. Inserimento.-
La tabella principale (tblModelli, al centro dello schema) si appoggia su una serie di archivi "base"; ho già provveduto - con gesto autocratico - ad inserire la gran parte dei dati relativi a questi archivi: se poi i miei metodi di classificazione non piacciono, si può sempre cancellare e riscrivere, mantenendo però la struttura.
La maschera della tabella principale, vista la grande mole di dati, sarà strutturata "a schede": questo sistema permette, oltre al risparmio di spazio sullo schermo, di suddividere le informazioni in categorie logiche.
Siccome la maschera non contiene nessun cambo "obbligato", i dati (o intere schede) che si considerano superflui possono essere saltati.

2. Estrazione.-
Qui ci sarà da sbizzarrirsi, proprio grazie all'apparente complessità della struttura relazioni.
Quando arriveremo al quel punto, l'uso combinato di query, filtri ed espressioni ci permetterà di ottenere qualunque risultato... beh, almeno spero!
Non si tratterà solo di avere una lista dettagliata, poniamo, di tutti i nostri carri cisterna, ma, per esempio, farci dire se la nostra ultima loco è ancora in garanzia, oppure - secondo un suggerimento di Alberto - comporre un convoglio e saperne automaticamente la lunghezza complessiva.
Sono solo esempi, ma eventuali aggiunte in questo settore sono sempre possibili, perchè non andrebbero a toccare la struttura dei dati.


-----

Ciao Alberto,

da qualche anno anch'io ho optato per OpenOffice, e ne sono molto soddisfatto, specie perchè ha il mio prezzo preferito.
Il modulo Base, però, non incorpora molte delle funzioni cui Access mi ha abituato: ad esempio, non è previsto il campo con formato "ricerca guidata" (in sostanza, una query all'interno di un campo tabella).
Certo, potrei studiare ed imparare ad usarlo, e magari ottenere gli stessi risultati che mi garantisce Access, ma il tempo è tiranno, e non posso permettermi il lusso di perderne proprio adesso. Domani, chissà, non escludo niente, anche perchè (e questo l'ho già verificato) OpenBase importa senza problemi sia tabelle che dati.


Mi chiedi quale sia la procedura attuale per inserire foto: è stata davvero semplificata. Doppio clic sul campo predisposto, si apre una finestra pop-up che ti chiede di (cercare e) selezionare il file, clic su "OK". Fatto.
Che fai? Torni ad Access?


Buona giornata
Marco
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
6781 Posts

Posted - 16 February 2011 :  22:44:35  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Doppio clic mi piace, vedremo se è il caso di aggiornare access.

Alberto
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
4199 Posts

Posted - 17 February 2011 :  00:45:28  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Grazie Marco, stai facendo un lavoro eccellente.

Piero

Piero
Go to Top of Page

Marco Bertozzi

Italy
17 Posts

Posted - 25 February 2011 :  10:46:56  Show Profile  Reply with Quote
Aggiornamento.

Sono giunto al completamento delle maschere di inserimento dati. Non è ancora la versione definitiva: voglio provare ad inserire qualche funzione extra, anche perchè, nel corso dell'elaborazione, mi sono accorto che Access 2010 (o 2007, che mi sembra sia quasi la stessa cosa) fornisce funzionalità aggiuntive che semplificano parecchio il lavoro, sia per lo sviluppatore che per l'utente.

Due esempi per tutti.

Allegare un'immagine ora non è più impresa da equilibristi: facendo doppio-clic sul campo immagine, si apre una finestra di dialogo che permette la ricerca, l'inserimento (o la cancellazione) di una foto. Di più, la stessa finestra di dialogo consente di visualizzare la foto a tutto schermo, fuori da Access. Non si è più costretti a dimensionare l'immagine: questa viene automaticamente ridimensionata, rispettando le proporzioni originali. Addirittura indovino (ma ancora non faccio la prova) che sia possibile archiviare nello stesso record più immagini, come in uno slide-show.

Un'altra cosa molto interessante (che, una volta scoperta, mi ha costretto a rivedere completamente, semplificandola all'estremo, la gerarchia delle maschere) è la possibilità di aggiornare gli archivi di base senza uscire dalla maschera dell'archivio principale.
Per chiarire, faccio un esempio.
Avete appena tradito Märklin, e acquistato una loco di un altro produttore. Vi apprestate ad inserirla nel vostro database, ma quando aprite la casella combinata dei "produttori", vi accorgete che - putacaso - Roco non c'è.
Prima avreste dovuto uscire dall'archivio, aprire la maschera dei produttori, inserire il nuovo produttore, chiudere la maschera produttori, riaprire l'archivio principale, e quindi inserire la nuova loco (naturalmente c'era anche un'alternativa, ma richiedeva la scrittura di una routine in codice VBA)
Adesso, quando vi accorgete che vi manca un produttore (o qualunque altra cosa in un campo gestito da una casella combinata), appare in semi-trasparenza un'icona che vi permette di aprire automaticamente l'apposito archivio (senza uscire dalla maschera principale), aggiornarlo, chiuderlo e, sorpresa, la new entry è già presente in elenco.

L'introduzione di queste novità ha però un inconveniente: l'incompatibilità con le versioni precedenti di Access. Non è perciò possibile salvare il database in versione 2003 o 2000.
La buona notizia è che, anche chi non possiede Access, può comunque aprire il database, utilizzando il modulo di run-time che Microsoft mette gratuitamente a disposizione:
per Access 2007 -> http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?FamilyID=d9ae78d9-9dc6-4b38-9fa6-2c745a175aed&DisplayLang=it
per Access 2010 -> http://www.microsoft.com/downloads/details.aspx?familyid=57A350CD-5250-4DF6-BFD1-6CED700A6715&displaylang=it

Ora invierò una copia del "pacchetto" a Tito e Alberto, perchè ne valutino la funzionalità; quindi procedo con i report e le funzioni di estrazione.

Marco
Go to Top of Page

Ely Peyrot

Italy
1179 Posts

Posted - 25 February 2011 :  18:13:33  Show Profile  Visit Ely Peyrot's Homepage  Reply with Quote
Così, per come appare dalla tua preziosa presentazione, sembra una operazione abbastanza facile, anche per gli imbranati come me. Ti farò sapere se nella pratica sarà lo stesso. Grazie per il tuo lavoro.
Go to Top of Page

massimo carvelli

Italy
225 Posts

Posted - 26 February 2011 :  13:52:21  Show Profile  Reply with Quote
Mi aggiungo anche io, e volentieri, a coloro che vorranno provare ad usarlo, ma che appartengono agli "imbranati"; e quindi chissà cosa ne uscirà fuori.

massimo
Go to Top of Page

Marco Bertozzi

Italy
17 Posts

Posted - 26 February 2011 :  16:17:36  Show Profile  Reply with Quote
Ciao Ely, e ciao Massimo!

L'uso del database sarà, auspicabilmente, davvero semplice e alla portata di chiunque. Si cerca di limitare il numero dei controlli e delle finestre, in modo da evitare confusioni.

Ora anche l'elaborazione delle maschere è a buon punto.
Qui vedete in anteprima una schermata della maschera principale; tenete presente che ho impostato lo sfondo generale di Access su "nero" per aumentare il contrasto e migliorare la leggibilità:



Per l'inserimento dei dati, si lavora solo su questa maschera; anche le maschere degli archivi di base (a cui si appoggiano i dati da registrare) sono accessibili da qui. Quindi non c'è nessun sotto-menu di pulsanti per l'accesso agli archivi di base.

Una volta definite le maschere per l'inserimento dei dati, passo alla terza fase: elaborazione di funzioni e report di stampa per l'estrazione dei dati. Qui ci sarà da divertirsi.
Go to Top of Page

Alberto Pedrini

Italy
6781 Posts

Posted - 28 March 2011 :  16:15:57  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Il lavoro sul database prosegue da molte settimane e ci vorrà ancora un po' tempo per avere la versione definitiva, ma siamo a buon punto, o meglio, Marco è a buon punto.
Posso anticipare che sarà un programma di cui non si potrà fare a meno, è bellissimo.
Ho fatto i test con il modulo AccessRuntime 2010 gratuito, che permette di usare il programma in tutte le sue funzioni.
Il link lo ha messo Marco nel messaggio precedente, ve lo riporto:
http://www.microsoft.com/downloads/it-it/details.aspx?familyid=57A350CD-5250-4DF6-BFD1-6CED700A6715&displaylang=it
La versione normale è la prima, quella X64 è per i sistemi operativi a 64 bit.
Potete già installarlo sul computer, è invisibile e si attiva solo quando aprite un file database di access.
Ciao

Alberto
Go to Top of Page
Page: of 6 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Marklinfan Club Italia © 2008-2014 Marklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06