Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Storia delle ferrovie
 Ferrovie Americane
 La trazione elettrica
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 21 October 2012 :  11:10:29  Show Profile  Reply with Quote
NYC P Motor

P-1 era la classificazione conferita dalla New York Central ad una serie di 22 locomotive elettriche ALCO-GE. consegnate nel 1929/30. Le "P Motor" non erano solo più potenti delle precedenti macchine elettriche della compagnia, ma presentavano un design più avanzato che utilizzava il rodiggio 2-C+C-2, che in seguito ebbe molto successo sulle Pennsy GG1 e New Haven EP-3. Inoltre presentava motori di trazione a sospensione anteriore.
Simili nell'aspetto alle precedenti "T Motor" (B-B+B-B), messe in servizio tra il 1913 e il 1926, presentavano un corpo macchina centrale relativamente corto, con ampie piattaforme frontali. Tutte queste locomotive, alimentate da terza rotaia con corrente continua a 660 V, erano impiegate alla Grand Central Terminal di New York verso le linee della Hudson e della Harlem Division.
Nel 1955 furono sostituite le componenti elettriche e riclassificate come P-2. Restarono in servizio nella rete della "Grande Mela" fino al 1970.



La New York Central P-2a 242 a Manhattan, nel marzo 1962. (Foto: John West)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 04 November 2012 :  20:16:32  Show Profile  Reply with Quote


La New York Central R-2 "R Motor", versione per treni merci della "P Motor" con rodiggio C+C, costruita da ALCO-GE in una serie di 42 unità, nel 1930/31. (Foto: Archivi GE)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 28 November 2012 :  19:24:05  Show Profile  Reply with Quote


La New Haven EP-3a, per treni passeggeri con rodiggio 2-C+C-2, costruita da ALCO-GE nel 1931 in una serie di 20 unità. (Foto: Mac Owen)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  11:18:28  Show Profile  Reply with Quote


La New Haven EF-3a, per treni merci con rodiggio 2-C+C-2, costruita da ALCO-GE nel 1943. (Foto: Archivi GE)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  11:18:56  Show Profile  Reply with Quote
PRR BB1

Queste piccole locomotive (modello C), costruite da Altoona Works in collaborazione con Westinghouse e Allis-Chalmers tra il 1926 e il 1935, erano impiegate dalla Pennsy nell'area di New York. Accoppiate permanentemente, ne esistevano due versioni: una con pantografi e una con sistema per terza rotaia. Negli anni '50 e '60 furono utilizzate anche singolarmente negli scali. (Foto: Bud Laws)

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  11:19:23  Show Profile  Reply with Quote
PRR P5a

Le 92 P5a (modello 2-C-2) della Pennsylvania Railroad, nate per sostituire le Pacific K4s nel servizio passeggeri sulle linee elettrificate, furono successivamente destinate al servizio merci con l'arrivo delle GG1.



Due P5a fotografate a Kearny in New Jersey nel 1953, la versione del 1933 (sopra) e la versione del 1935 in stile GG1 (sotto). (Foto: John Dziobko)

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  12:10:52  Show Profile  Reply with Quote


Nel 1933 la Pensy commissionò a General Electric e a Westinghouse il progetto per una locomotiva elittrica pesante destinata al servizio passeggeri sul "Corridor", in sostituzione delle P5a risultate inadeguate. Nell'agosto del 1934 furono presentati due prototipi: La "GG1" (rodiggio 2-C+C-2) di Baldwin-General Electric (sopra) e la "R1" (rodiggio 2-D-2) di Baldwin-Westinghouse (sotto). Come sappiamo fu poi scelta la "GG1".
Una delle caratteristiche fondamentali richiesta ai prigettisti, fu di collocare la cabina di guida al centro della macchina, qusto per motivi di sicurazza per i macchinisti, a seguito di incidenti mortali avvenuti con le classiche "Box Cab" elettriche, che hanno cabine frontali. Abituate alle locomotive a vapore, le squadre di guida non ebbero problemi con questa soluzione. (Foto: Wikipedia)

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  16:47:34  Show Profile  Reply with Quote


Il prototipo della GG1 (quella rivettata), prima di ricevere il tocco di classe dal genio di Raymond Loewy, che farà cambiare aspetto a tutta la serie. (Foto: Archivi PRR)
La GG1 è presentata più dettagliatamente nella sezione che narra la filosofia della Pennsy.

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  16:48:05  Show Profile  Reply with Quote


Nel 1952 la PRR commissionò 4 prototipi di locomotive doppie, 2 alla ALCO-GE con rodiggio BB+BB, le E2b (nell'immagine) e due a Baldwin-Westinghouse, una con rodiggio CC+CC (E3b) e una con rodiggio BBB+BBB (E3c). I due elementi accoppiati erano completamente indipendenti e potevano essere utilizzati anche singolarmente. A queste macchine non fece seguito alcuna ordinazione e furono tutte demolite nel 1964.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
2131 Posts

Posted - 17 February 2019 :  16:58:19  Show Profile  Reply with Quote
PRR E44

Sul finire degli anni '50 la Pennsylvania Railroad decise di rimpiazzare le vecchie P5, versione ridotta delle GG1, con nuove locomotive elettriche destinate al traffico merci. Sul successo delle EL-Cs, costruite per la Virginian Railway nel 1955, poi cedute alla New Haven (a seguito dello smantellamento dell'elettrificazione delle proprie linee dopo la fusione con la Norfolk & Western Railway) e successivamente riclassificate come E33, la Pennsy si rivolse alla General Electrics per farsi costruire una propria versione più potente di queste macchine, le E44.

Queste locomotive modello CC dalla forma squadrata a parallelepipedo, che valse loro il soprannome di "Brick" (mattone), svolsero un eccellente servizio fino al 1981, anno in cui tutto il trasporto merci passò alla sola trazione diesel.



PRR E44 "Brick" alla fine degli anni '60. (Foto: Archivi NS)
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06