Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Germania - Vapore
 BR 17.0-1 (S 10 prussiana)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Alberto Pedrini

Italy
10732 Posts

Posted - 07 March 2012 :  00:02:57  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
Clic sull'immagine per la scheda con i modelli



Alberto

Nino Carbone

6138 Posts

Posted - 18 March 2012 :  00:00:18  Show Profile  Reply with Quote

- BR 17.0-1 (S 10 Prussiana) -





- Cenni di storia -


Nei primi anni del '900, a fronte del costante e significativo incremento del numero di passeggeri e la conseguente necessità
di aumentare il numero di carrozze nelle composizioni per i treni veloci, le Ferrovie Prussiane potevano contare solo su macchine
a 2 assi accoppiati, chiaramente sempre più inadeguate alla situazione.

Pertanto, nel 1907 i dirigenti della Compagnia affrontarono il tema di un potenziamento delle prestazioni di questa categoria
di locomotive nell'unica direzione possibile, ovvero una macchina a 3 assi accoppiati.

Robert Garbe, ingegnere capo presso la Preußischen Staatseisenbahnen, elaborò il progetto per una locomotiva modello 2'C con
motore a 4 cilindri a espansione semplice con vapore surriscaldato, sviluppata sullo schema dalla sua P 8 e con la quale condivideva
molte componenti, ma rispetto a questa era più pesante e aveva ruote più grandi.

Questi due fattori presupponevano il raggiungimento di un perfetto equilibrio in velocità dei tre assi accoppiati e
l'ammodernamento dell'armamento delle linee per sostenere un carico assiale maggiore.

Risolti i problemi, Garbe affidò il progetto alla Schwartzkopff di Berlino che nel 1910 presentò due prototipi.

Queste macchine presentavano tutte le caratteristiche che secondo Garbe erano proprie della locomotiva ideale, che prima
di ogni altra cosa non doveva essere Compouund.

Ma il basso timbro (12 bar) e le dimensioni ridotte della caldaia risultarono subito insufficienti.

Il progetto fu quindi rielaborato e nel 1911 iniziarono le consegne della nuova serie, ma le prestazioni di queste macchine
risultarono comunque inadeguate, inferiori addirittura a quelle della S 9 (2'B1'), che era a doppia espansione ma senza
surriscaldatore.

La S 10 era in grado di rimorchiare un treno espresso di 390 t in pianura a 100 km/h e su una pendenza del 10‰ 300 tonnellate
erano gestite a 50 km/h.

Con consumi altissimi fu la locomotiva più antieconomica delle Ferrovie Prussiane.

Visti i pessimi risultati Garbe dovette arrendersi e nel 1911, sotto la direzione di Georg Heise presso la Henschel, la macchina
fu completamente riprogettata.

La nuova S 10.1 presentava un motore a doppia espansione di tipo de Glehn a vapore surriscaldato , che le conferiva una potenza
impressionante con consumi bassissimi.

Una versione ulteriormente migliorata fu realizzata ancora da Heise nel 1914.

Ma Garbe non si dava per vinto e sempre nel 1914 fece costruire da Vulcan una versione a 3 cilindri a espansione semplice
della sua S 10, la S 10.2 che risultò migliore della prima ma nettamente inferiore alle Compound.

La famiglia delle S 10, congiuntamente alle S 6, operò in testa ai treni espressi su tutto il territorio prussiano, sino ai primi
anni '30, quando iniziarono ad essere progressivamente ritirate.




- La locomotiva ideale secondo Garbe è spiegata in dettaglio nella sezione che riguarda la S 6 -



- Dati tecnici -



- Anni: 1910-1914 -
- Rodiggio: 2'C h4 -
- Potenza: 1.170 PSi -
- Velocità massima: 110 km/h -
- Lunghezza: *20.750 mm. -
- Diametro ruote motrici: 1.980 mm. -
- Diametro ruote carrello anteriore: 1.000 mm. -
- Diametro cilindri: 430 mm. -
- Corsa: 630 mm. -
- Griglia: 2,8 m² -
- Superficie di evaporazione: 153,1 m² -
- Surriscaldatore: 61,5 m² -
- Pressione di esercizio: 14 bar -
- Peso di servizio: 77,2 t -
- Peso aderente: 50,9 t -
- Carico massimo per asse: 17,5 t -

- Tender: pr 2'2' T 21.5 / pr 2'2' T 31,5* -

- Unità costruite: 202 -

- Unità riclassificate DRG: 138 -

- Numerazione DRG: BR 17 001-135 / **141-143 -

- **dalla Ferrovia Lubecca-Büchener (1938) -




- Immagini -

- Prototipo inizialmente classificato come S 8 Mainz 801 nel 1910 -



- Foto da: Wikipedia -



- BR 17 020 (S 10 Münster 1004) a Elberfeld Hbf nel 1925 -



- Foto: DLA Darmstadt / Bellingrodt -



- BR 17 010 in deposito a Wt-Langerfeld nel 1931 -



- Foto: DLA Darmstadt / Bellingrodt -



- BR 17 113 a Wt-Oberbarmen nel 1931 -



- Foto: DLA Darmstadt / Bellingrodt -



- BR 17 107 a Dresda nel 1936 -



- Foto: Werner Hubert -




- Link correlato con la BR 17.10-12 (S 10.1): http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=1750 -

- Link correlato con la BR 17.2 (S 10.2): http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=1736 -


- Fonte: Taschenbuch Deutsche Dampflokomotiven -

- Nino / Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 29 January 2020 :  15:04:33  Show Profile  Reply with Quote

- Le 5 versioni della S 10 -


- Il secondo dei due prototipi modificati e riclassificati come S 10 nel 1912 -





- La S 10 (1911-1914) -





- La S 10.1 di prima serie (1911-1914) -





- La S 10.1 di seconda serie (1914-1916) -





- La S 10.2 (1914-1916) -






- Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 06 February 2020 :  13:03:40  Show Profile  Reply with Quote


- "S 10 Breslau 1008" in testa al treno dell'Imperatore Guglielmo II a Berlino nel 1912 -



- Acquarello di Peter Bomhard (© Märklin 1996) -



- Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4232 Posts

Posted - 28 March 2020 :  11:18:44  Show Profile  Reply with Quote


- D 11 Parigi-Berlino-Varsavia/Riga -

- La S 10 Essen 1002 (Hanomag 1912) fiancheggia le Officine Hanomag di Hannover, il 26 luglio 1925 -




- Foto: Coll. Thomas Samek -



- Michele -
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06