Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Svizzera - Diesel - Vapore
 C 5/6 Elefant
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 4

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  09:51:39  Show Profile  Reply with Quote


Ginevra 1945. 3 delle 16 C 5/6 che operarono sulla rete delle Deutsche Reichsbahn durante la guerra, alcune delle quali rimasero in servizio in territorio francese anche nel dopoguerra, sulla linea Ginevra-Bellegarde-Ambérieu. (Foto: SBB Historic)

Notare l'assenza di fanali (un solo fanale di servizio). Durante la guerra si viaggiava praticamente al buio.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  10:43:54  Show Profile  Reply with Quote


Le C 5/6 operarono anche sulla linea Cadenazzo-Luino fino alla sua elettrificazione nel 1960 (nella foto).
La linea, ancora oggi molto trafficata, fu aperta dalla Gotthardbahn nel 1882, per permettere ai treni merci provenienti dal Gottardo di raggiungere il porto di Genova, evitando il valico del Monte Ceneri e l'attraversamento di Milano. (Foto SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  11:38:26  Show Profile  Reply with Quote


C 5/6 2901. Uno dei due prototipi con meccanismo a espansione semplice, consegnati nel 1913 e demoliti nel 1933. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  12:00:22  Show Profile  Reply with Quote
La C 5/6 fornì molti spunti progettuali per la realizzazione della "K" del Wurttemberg.

http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=707

Ma alla base di entrambe vi era l'austriaca 100.01 di Karl Gölsdorf.

http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=3515

Grazie Nino!
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  12:12:54  Show Profile  Reply with Quote


Profilo della "Ölfant". (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  12:48:09  Show Profile  Reply with Quote
Uno sguardo per una corretta ambientazione storica dei due modelli finora proposti da Marklin.
Premessa: dal 1956 i corrimano delle scalette di accesso in cabina, per quasi tutti i mezzi SBB, hanno ricevuto la colorazione gialla.
Quindi la 39250, sebbene riporti il 1982 come marcatura di revisione, data in cui è stata tirata a lucido per essere trasferita a Lucerna, la si può ambientare tra il 1956 e il 1964, anno del suo ritiro. Le ultime sono state ritirate nel 1968.
Per quanto riguarda la 39251, avendo corrimano neri, il periodo è molto breve: dal 1953, anno della sua trasformazione al 1956/57, anno in cui avrebbe dovuto ricevere corrimano gialli.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  14:07:37  Show Profile  Reply with Quote


Revisione generale della C 5/6 storica 2978 presso le officine di Bienne nel 1996. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  17:14:11  Show Profile  Reply with Quote


La C 5/6, una tra le molte macchine svizzere estremamente riuscite sotto il profilo meccanico, ma anche, sotto il profilo estetico. (Foto: SBB Historic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  18:13:08  Show Profile  Reply with Quote
Ripropongo lo spezzone di un video che avevo già postato sulle pagine del coccodrillo, dove vediamo in azione la composizione: Xrotm 100 - Elefante - Coccodrillo.
A giudicare dalla palificazione e dalla catenaria il video risale a un periodo precedente la guerra.

https://youtu.be/96mBDzSeh6I?t=131
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
1433 Posts

Posted - 04 January 2019 :  19:21:39  Show Profile  Reply with Quote


Francobollo commemorativo del 1947, per i 100 anni delle ferrovie svizzere. (Foto:Wikipedia)
Go to Top of Page
Page: of 4 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06