Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Indice delle Pagine locomotive Scala H0
 Germania - Vapore
 BR 56.2-8 (G 8.1 prussiana con Bissel anteriore)
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Author Previous Topic Topic Next Topic  

Nino Carbone

6299 Posts

Posted - 22 May 2012 :  01:48:10  Show Profile  Reply with Quote
Clicca sull'immagine per la scheda



Nino Carbone

6299 Posts

Posted - 22 May 2012 :  01:57:42  Show Profile  Reply with Quote

- BR 562-8 (pr G 81 con Bissel anteriore - DRG Umbaujahr 1934) -



- BR 56 569 (ex 55 3881), convertita nelle officine Schwerte nel 1938. (Foto: C. Bellingrodt) -



- Cenni di storia -

Tra le locomotive merci realizzate delle Ferrovie Prussiane, la G 8.1 fu sicuramente quella di maggior successo.

Delle circa 5.000 macchine costruite, più di 3.000 unità furono rilevate dalla Deutsche Reichsbahn (BR 55.25-56).

- Link correlato alla BR 55.25-56: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=1888 -

Per poter utilizzare queste potenti locomotive in modo più universale, si pensò di modificarne un determinato
numero, installando un assale sterzante anteriore.

Di conseguenza, oltre a una distribuzione del carico più favorevole alle linee secondarie, si sarebbe ottenuta
anche una migliore inscrivibilità in curva e la velocità massima consentita, aumentata a 70 km/h.

Dopo la ricostruzione, queste locomotive avrebbero permesso l'impiego anche nel servizio di treni passeggeri.

Per accogliere il carrello Bissel anteriore e ridistribuire il peso, il telaio doveva essere modificato, arretrando
le ruote motrici di 720 mm e alzando la caldaia di 80 mm.

Nel 1934, la Borsig Lokomotivwerke fu responsabile della conversione dei primi dieci esemplari e fino al 1941
altre 681 macchine furono ricostruite in diverse officine.

Queste locomotive furono riclassificate BR 56.2-8.

Dopo la fine della seconda guerra mondiale, 345 unità furono aggiunte all'inventario della Deutsche Bundesbahn
e 59 a quello della Deutsche Reichsbahn dell'Est.

Alla fine del 1958, il numero di locomotive presso la DB si era ridotto a 152 unità.

Come ultima macchina DB, la BR 56 241 fu messa fuori servizio il 12 marzo 1968 nel deposito di Hohenbudberg,
mentre nella DDR rimasero in uso fino ai primi anni '70.




- Dati tecnici -



- Anni conversione: 1934-1941 -
- Rodiggio: 1'D h2 -
- Lunghezza: 18.296* mm -
- Velocità massima: 70 km/h -
- Diametro ruote motrici: 1.350 mm -
- Diametro ruote Bissel: 850 mm -
- Potenza: 1.260 PSi -
- Diametro cilindri: 600 mm -
- Corsa: 660 mm -
- Griglia: 2.58 m² -
- Pressione di esercizio: 14 bar -
- Carico massimo per asse: 16.2 ton -

- Tender: pr 3 T 16.5 / pr 3 T 20 / pr 2'2' T 21.5 -

- Unità mricostruite: 691 -

- Numerazione DRG: BR 56 201-891 -




- Immagini -

- BR 56 376 nel deposito di Dieringhausen (RBD Wuppertal) alla fine degli anni '30 -



- Foto Collezione H.Brinker -



- BR 56 851 nel settembre 1956 -



- Foto Herbert Schambach -



- Nino e Michele -
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5135 Posts

Posted - 14 November 2021 :  14:07:25  Show Profile  Reply with Quote


La BR 56 545 insieme ad una T 3 nei pressi di Coblenza, il 30 agosto 1950. (Foto: C. Bellingrodt)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5135 Posts

Posted - 14 November 2021 :  15:23:27  Show Profile  Reply with Quote


La BR 56 430 in testa a un treno locale da Francoforte a Nidda, il 4 settembre 1958. (Foto: Dr. Rolf Brüning)





La BR 56 504 con un treno locale (Elm - Schlüchtern) composto da due carrozze, nei pressi del bivio di Ziegenberg l'11 gennaio 1959.
(Foto: Dr. Rolf Brüning)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
5135 Posts

Posted - 24 November 2021 :  08:00:22  Show Profile  Reply with Quote


La BR 56 868 (Bw Gießen) percorre la Solmsbachtalbahn nella valle del Lahn, il 17 giugno 1959. (Foto Helmut Röth)
Go to Top of Page
  Previous Topic Topic Next Topic  
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06