Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Controlli e apparecchiature digitali e analogiche
 Alimentazione commutata col senso di marcia
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 3

Carlo Rastelli

Italy
1664 Posts

Posted - 22 February 2009 :  18:08:37  Show Profile  Reply with Quote
Come ho già detto altre volte ho un debole per i convogli passeggeri reversibili, non automotori, ma convigli normali con carrozza semipilota. Voloevo sapere se esiste un circuitino per sfruttare il pattino della pilotina quando il convoglio è in spinta e quello della motrice quando tira. detto in soldoni: nessuno sà come funziona sull'ICE o sul convoglio completo S-Bhan sperimentale in catalogo l'anno scorso?

Ciao!
Carlo

Enrico Pietrobon

Italy
27 Posts

Posted - 22 February 2009 :  19:57:47  Show Profile  Visit Enrico Pietrobon's Homepage  Reply with Quote
In teoria basterebbe un piccolo rele e qualche filo....

Chicco....
www.plastichicco.it
Go to Top of Page

Piero Chionna

Italy
8163 Posts

Posted - 22 February 2009 :  21:27:02  Show Profile  Visit Piero Chionna's Homepage  Reply with Quote
Sul mio convoglio di "Silberlinge" ho sperimentato una condotta che collega il pattino della pilota all'impianto elettrico della locomotiva.
La commutazione tra il pattino della pilota e quello della macchina avviene manualmente tramite il commutatore pattino/pantografi.

Piero


Piero
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1261 Posts

Posted - 22 February 2009 :  22:00:10  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Nell'ICE e nel TEE Ram c'e' un rele' , si sente scattare alle inversioni di marcia.

Mario

Mario
Go to Top of Page

Carlo Rastelli

Italy
1664 Posts

Posted - 22 February 2009 :  22:15:45  Show Profile  Reply with Quote
Grazie per le risposte! Ovviamente la commutazione avverrebbe in digitale assieme al senso di marcia, sfruttando l'uscita luci. Nessuno può farmi sapere se c'è sui vostri esplosi il numero del ricambio? volendo potri provare con un relé monostabile comandato dalle luci, ma ho paura che la corrente di eccitazione, sommata a quella delle luci, sia un po' altina per il Decoder, che mi sembra sopporti al massimo 50mA.

Valerio
Go to Top of Page

Mario Puleo

Italy
1261 Posts

Posted - 22 February 2009 :  22:33:09  Show Profile  Visit Mario Puleo's Homepage  Reply with Quote
Temo che il ricambio sia tutto il circuito elettronico dell'ICE o TEE.
Le uscite funzioni dei decoder non sono cosi' scarse, 200 mA li portano. Un rele' miniatura col comando a 12 V ha una bobina da 1000 ohm, se no ci sono i rele' a stato solido che non consumano quasi niente perche' l'ingresso di comando e' un LED.

Mario

Mario
Go to Top of Page

Carlo Rastelli

Italy
1664 Posts

Posted - 16 March 2009 :  19:29:29  Show Profile  Reply with Quote
Per la commutazione credo che utilizzerò dei Mosfet come consigialto da Carlo Mussi. Ho paura infatti che il relé possa innescare un fenomeno ciclico tipo "campanella della scuola" senza mai effettuare una commutazione completa. nel frattempo è arrivata una 111 livera S-Bahn analogica vinta su ebay ad una cifra abbastanza contenuta su cui fare tutti gli esperimenti del caso... L'obiettivo è di rendere tutto funzionante per il prossimo PMM. Farò anche qui una Faq, come stò preparando per la loco coi ganci digitali.

Ciao!
Valerio
Go to Top of Page

Carlo Mussi

Italy
421 Posts

Posted - 16 March 2009 :  21:18:44  Show Profile  Reply with Quote
Valerio , ho ripensato al nostro colloquio circa il mosfet e forse c'e' qualche problema... rimani sintonizzato che sto facendo qualche ulteriore riflessione !!!
ciao Carlo
Go to Top of Page

Carlo Rastelli

Italy
1664 Posts

Posted - 17 March 2009 :  17:44:32  Show Profile  Reply with Quote
ti riferisci forse al problema della trasmissione del segnale digitale tramite i Mosfet?

Ciao!
Carlo
Go to Top of Page

Carlo Mussi

Italy
421 Posts

Posted - 23 March 2009 :  19:06:32  Show Profile  Reply with Quote
Il tempo e' sempre tiranno ... e cosi' devo scusarmi per il ritardo della risposta. Oltretutto le verifiche che volevo fare non sono ancora terminate !. L' idea del mosfet e' attraente per la semplicita' ma , forse , non e' praticabile per due motivi: a) funziona come interruttore , ma non e' bidirezionale. b) necessita di una rete di polarizzazione che non puo' essere attivata solo con l' uscita di un decoder per un probabile problema di massa ( le uscite dei decoder sono riferite ad un polo di massa che non e' nessuno dei due conduttori provenienti dai binari ... questo almeno in uno schema di decoder che sto analizzando). A questo punto l' idea di usare un rele' per differenziare tra pattino anteriore e posteriore e' effettivamente una buona soluzione . Io ho utilizzato la serie Omron G5V1; hanno dimensioni mm. 12,5 x 7,5 x 10 e pin a passo 2.54 mm, quindi molto facili da saldare a una scheda millefori, e la commutazione e' molto decisa.
Il tipo con bobina da 5 V assorbe 30 mA ( cod. 369-345) il tipo a 12 Volt assorbe 12,5 mA ( cod.369-359)(Ho indicato tra parentesi i codici del catalogo RS). ATTENZIONE!! inserite un diodo in antiparallelo sulla bobina ( catodo su Vcc) (non si sa mai!).
CAMPANELLA DELLA SCUOLA.
Preoccupazione molto giusta, ma ... la commutazione del rele di cui sopra puo' durare 10..15 mSec. quindi una microinterruzione tipo quella generata dal passaggio della loco su uno scambio e quindi dovrebbe essere assorbita dal decoder senza problemi. Ad ogni modo mi sembra che alcune uscite del decoder ( tipo le luci) mantengono l' ultimo stato comandato anche quando la loco entra nella sezione di blocco dei segnali, quindi usando una di tali uscite , in caso di commutazione perturbante, l' uscita che pilota il rele' dovrebbe mantenere l' ultimo stato utile e non innescare il pendolamento.

Ciao Carlo
Go to Top of Page

Carlo Rastelli

Italy
1664 Posts

Posted - 28 March 2009 :  10:44:52  Show Profile  Reply with Quote
Ok messaggio recepito! non complichiamoci la vita con inutili orpelli elettronici... il relé sarebbe bistabile o monostabile?Nel primo caso potrei dare un impulso e basta senza tenere eccitate le bobine, am dvrei avere l'accortezza di dare il senso di marcia nel secondo caso potrei attivare l'alimentazione dal pattino anteriore solo quando serve (abilito un uscita AUX quando premo F1 solo in un senso di marcia, col mio ESU lo posso fare), così da poter utilizzare la loco anche al traino di convogli normali. Una domanda: nel convolgio reversibile 26511, la 111 al traino è una di nuova concezione cardanica col sinus oppure una vecchia col motore a 5 poli? nel secondo caso potrei prendere il ricambio del portagancio

Ciao!
Valerio
Go to Top of Page
Page: of 3 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2022 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06