Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Area appassionati Märklin
 Le pagine dei Soci del Club
 I treni di Michele Sambonet
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 18

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 17 October 2019 :  14:56:20  Show Profile  Reply with Quote
Come vedi mi sono deciso e sono uscito dal riserbo. E non è finita...
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 17 October 2019 :  15:41:27  Show Profile  Reply with Quote


A 3/5 742 in testa al treno lampo Milano-Zurigo della Gotthardbahn, sulla tratta SBB tra Immensee e Zurigo all'inizio del '900. (Modello Liliput in metallo)
Il convoglio è composto da 5 carrozze (1xD con ufficio postale, 1xB, 1xA, 1xB, 1xC). Questa era la composizione tipica del "Gotthard Express", il servizio rapido di lusso a quell'epoca attraverso il Gottardo. La carrozza di terza classe è stata introdotta su questo servizio solo nei primi anni del '900.





Comporre questo convoglio è stato per me un grosso rompicapo.
Quando Liliput presentò le carrozze della Gotthardbahn in colorazione blu di fine '800 inizio '900 non potevo lasciarmele sfuggire. Ma rischiarono di rimanere orfane. Ci voleva la locomotiva adatta e sul mercato non c'era nulla fino a quando la stessa Liliput annunciò una nuova A 3/5 serie 700 in metallo per l'epoca I (cabina e tender però sono in plastica). Ho detto: bene, se questo treno non potrà viaggiare sul Gottardo perlomeno potrà viaggiare tra Immensee e Zurigo. Quando poi ho visto il modello sono rimasto perplesso, perché era nero. Pensavo che la colorazione delle A 3/5 700 a inizio secolo fosse come quella della storica 705, con caldaia e cilindri grigio-azzurro (che poi ho scoperto essere nudo acciaio lucido che dava riflessi bluastri). Invece mi sbagliavo. Ho passato più di un mese a fare ricerche e confrontare fotografie, infine ho scoperto che le locomotive a vapore delle SBB sono sempre state nere, salvo molte eccezioni. Una di queste eccezioni, erano le A 3/5 serie 700 del deposito di Lucerna attive sul Sempione, che avevano mantenuto l'antica colorazione della JS (Jura-Simplon). Cosi fecero, per almeno una decina d'anni dalla nascita delle SBB nel 1902, anche altri depositi ex JS o ex SCB (Schweizerische Centralbahn) su molte macchine che avevano in carico, per nostalgia dei tempi passati.
Liliput ha poi proposto anche la storica 705 in colorazione JS, ma per l'epoca attuale.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 17 October 2019 :  17:42:31  Show Profile  Reply with Quote









RAe 1052 "TEE Gottardo" Zurigo-Milano nella prima metà degli anni '80 (Modello Märklin)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 17 October 2019 :  17:42:54  Show Profile  Reply with Quote









RABe 1054 "EC Gottardo" Zurigo-Milano intorno al 1990 (Modello Märklin)
Il modello dell'intero elettrotreno in metallo (come per il TEE sopra) è leggermente più corto rispetto al dovuto (filosofia Märklin), ma se non lo sai non te ne accorgi.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 17 October 2019 :  18:05:13  Show Profile  Reply with Quote


Am 4/4 18462 al lavoro intorno al 1990 (Modello ESU in Metallo)
L'alta definizione in H0!
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 18 October 2019 :  14:34:20  Show Profile  Reply with Quote


De 6/6 15303 in manovra a Lucerna, con un carico di Mercedes su vecchie bisarche provenienti dalla Germania nei primi anni '70. (Modello Märklin)
Altro modello svizzero molto raffinato prodotto da Märklin, anche i modelli di automobili, berline e coupé in metallo (Schuco), sono molto belli.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 18 October 2019 :  15:35:56  Show Profile  Reply with Quote


AM 840 003 in manovra a Gallarate intorno al 2010. (Modello Märklin)
Ancora un modello Märklin riuscitissimo.
Le 3 Am 840 001, 002 e 003, appartenute a SBB Cargo dal 2003 al 2013, hanno sempre operato nello scalo Hupac di Gallarate e non hanno mai ricevuto l'autorizzazione per circolare in svizzera.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 18 October 2019 :  15:39:20  Show Profile  Reply with Quote


Re 482 048 e 011 (una di seconda e una di prima serie) in doppia trazione in testa a un merci di cereali provenienti dall'Italia nella seconda metà degli anni 2000. (Modelli Märklin)
L'intero convoglio è composto da 16 carri silos Transcéréales.



Devo dire che non ho mai nutrito un particolare interesse per le TRAXX, che dal 2002 hanno invaso le ferrovie di tutta Europa, sfoggiando una moltitudine di livree le più disparate. E questo principalmente per due ragioni: la prima è che non sono fabbricate in Svizzera; la seconda è che non hanno mai rappresentato una vera e propria novità, assomigliando tutte alla BR 101 tedesca del '96, comprese le Re 474 Siemens.
Tutti i costruttori di modelli le hanno riprodotte: Roco, Piko, Brawa, ACME, LS Models... tutte dettagliatissime ma in plastica, solo Märklin le ha fatte in metallo e sebbene siano meno dettagliate, di quelle mi accontento.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 18 October 2019 :  17:14:17  Show Profile  Reply with Quote


BR 185 099 e 142 DB in doppia trazione in testa a un merci proveniente dalla Germania, intorno al 2008. (Modelli Märklin)
Il modello della BR 185 142, con livrea che promuoveva l'interscambio tra Germania e Svizzera (2007-2010), è stato prodotto in esclusiva per BahnShop 1438 (merchandising ufficiale DB) nel 2008.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 18 October 2019 :  17:14:53  Show Profile  Reply with Quote


Re 486 501 con Re 485 005 BLS in testa a un merci per il trasporto di lamiere in rotoli intorno al 2015. (Modelli Märklin)
L'intero convoglio è composto da 17 carri.
L'Alpinista rimane la mia preferita tra le TRAXX.
Go to Top of Page
Page: of 18 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06