Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Area appassionati Märklin
 Le pagine dei Soci del Club
 I treni di Michele Sambonet
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page | Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 18

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 19 October 2019 :  14:11:03  Show Profile  Reply with Quote






RABDe 500 040 ICN Lugano-Zurigo intorno al 2010. (Modello Roco)
L'elettrotreno è composto da 7 elementi e ha mantenuto questa livrea dal 1999, quando è entrato in servizio, fino al 2016. La nova livrea introdotta dal 2014 è molto simile.
Il modello è in scala perfetta e curato nei minimi dettagli, meriterebbe di essere fotografato sul plastico sociale, per poi creare una sua scheda sul sito.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 19 October 2019 :  15:11:55  Show Profile  Reply with Quote


Ee 922 015 in manovra a Lucerna intorno al 2015. (Modello Hag Classic)



Questi due raffinatissimi modelli in metallo sono prodotti da Hag Classic, un'iniziativa itrapresa dai vecchi operai della Hag di Mörschwil, Cantone di San Gallo.
Quando il nuovo proprietario di Hag ha trasferito lo stabilimento a Lucerna, i vecchi operai si sono trovati disoccupati, così hanno deciso di avviare una produzione in proprio. Le componenti in pressofusione di zinco la fanno presso la Hag, ma il progetto, gli stampi, l'assemblaggio e tutto il resto lo fanno loro. Ricevono anche un contributo da Stadler Rail SA, la costruttrice dei modelli reali che loro riproducono.
Le due locomotive si comportano benissimo, dei veri gioielli come lo erano le Hag di un tempo, che purtroppo non produce più nulla di nuovo. La 923 emette anche il suono del diesel, per contro gli arredi interni della 922 sono molto stilizzati.
Anche queste meritano di essere fotografate e valorizzate sul plastico sociale.





Eem 923 021 in manovra a Losanna intorno al 2015. (Modello Hag Classic)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 19 October 2019 :  15:47:38  Show Profile  Reply with Quote


Re 474 a Luino in testa a un merci diretto al Gottardo intorno al 2010. (Modello Märklin)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 19 October 2019 :  16:40:28  Show Profile  Reply with Quote


Re 10/10, con re 6/6 11616 "Illnau-Effretikon" e Re 4/4II 11272, in testa a un merci intorno al 2010. (Modelli Hag)
La Re 4/4II 11272 è stata soprannominata "100 Klima" perché dal 2006 per anni ha mostrato un'iscrizione, a sinistra sotto la griglia del climatizzatore, con scritto "100 Klimanlage Eingebaut im IW Biel Juli 2006", poiche è stata la macchina sulla quale si è raggiunta quota 100 impianti di climatizzazione installati.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 19 October 2019 :  17:39:24  Show Profile  Reply with Quote


Re 460 071 in testa all'EC Cisalpino Cinque Terre intorno al 2007. (Modello Hag)
L'intero convoglio è composto da 13 carrozze (1xD, 3xA, 1xWR, 6xB, più due Bpm RIC per servizio interno), composizione identica al Canaletto (uso le stesse carrozze). Il Cinque Terre partiva da Sciaffusa raggiungeva Livorno e rientrava a Zurigo.
La Re 460 VetroSwiss ha già avuto l'onore di essere fotografata da Alberto in passato sul plasticio sociale.

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 20 October 2019 :  11:56:19  Show Profile  Reply with Quote


Re 6/6 11629 "Interlaken" in testa all'Espresso Barbarossa (Stoccarda-Sestri Levante) intorno al 1980. (Modello Hag)
L'intero convoglio è composto da 12 carrozze (10 Eurofima FS/SBB/DB) diviso in due sezioni: una da Stoccarda (3xB FS, 1xA DB, 1xD FS) e una da Sciaffusa (4xB FS, 2xAm SBB), più una carrozza ristorante EW-I per servizio interno.



Il convoglio non è completo perché mi manca la ristorante da anni annunciata da LS Models. In attesa uso uso una leichtstahl Märklin di epoca III che è simile e quando finalmente avrò quella corretta rifarò la foto.
In compenso tutte le carrozze FS hanno il triangolino bianco sui 4 angoli, compreso il bagagliaio prodotto in passato da ACME che è diventato una rarità. Il triangolo bianco significava riscaldamento elettrico e fu poi rimosso nel 1984.

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 20 October 2019 :  12:21:30  Show Profile  Reply with Quote


Re 4/4 163 BLS con carri RoLa vuoti, in trasferimento verso il terminal Hupac di Chiasso intorno al 2000. (Modello Rivarossi in metallo)
Il convoglio è composto da 8 carri più una vecchia carrozza d'accompagnamento di tipo Schlieren. I modelli dei carri (Roco ex Fleischmann in plastica) sono leggerissimi e se caricati diventano molto instabili.
Anche questa macchina è stata già fotografata sul plastico sociale.
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 20 October 2019 :  16:13:37  Show Profile  Reply with Quote


Ce 6/8II 14253 del 1919 (quest'anno è il suo centenario) in testa a un treno storico (tipo costruttivo 1928-32) a Erstfeld per i festeggiamenti dei 700 anni della Confederazione Elvetica nel 1992. (Modello Roco in metallo)
Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 20 October 2019 :  16:16:03  Show Profile  Reply with Quote


Tre veterane del Gottardo accantonate a Biasca nel 1971 in attesa del loro destino. (Modelli Roco CC in plastica)
Si tratta di una Be 4/6, della Ae 8/14 "Landi" e di una Ae 4/6. Tutti i modelli sono fedeli nell'aspetto ai loro ultimi anni di servizio e successivo ritiro. Avevo acquistato questi tre modelli non con l'intenzione di farli girare, ma volevo invecchiarli e dar loro l'aspetto da rottamazione, per poi creare un diorama con binario morto per accoglierli.
Per contrasto, in primo piano sul diorama (alimentato), un'altra veterana del Gottardo la Be 6/8II 13254 in ottimo stato di salute e funzionante. (Modello Roco AC digitale in metallo)
Sia la "Landi-Lok" sia questo "Coccodrillo" sono oggi esposti al Museo dei Trasporti di Lucerna, la Be 4/6 12327 è stata effettivamente demolita e di tutta la serie di Ae 4/6 non è rimasta traccia.

Go to Top of Page

Gian Michele Sambonet

Italy
4230 Posts

Posted - 20 October 2019 :  16:18:29  Show Profile  Reply with Quote


Xrotm 95 ad Airolo nel 2002 (Modello Roco)
Introdotti nel 1982 gli Xrotm 95 e 96 sono tutt'oggi gli spazzaneve più potenti che operano sul Gottardo
Per questo dettagliato modello in plastica con svariate funzioni era previsto un diorama innevato tutto suo... Peccato che le grandi griglie verticali che formano il cofano posteriore non abbiano trasparenza.
Go to Top of Page
Page: of 18 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page | Next Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2016 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06