Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
 All Forums
 Argomenti ferroviari
 Linee
 Linee ferroviarie abbandonate

Note: You must be registered in order to post a reply.
To register, click here. Registration is FREE!

Screensize:
UserName:
Password:
Format Mode:
Format: BoldItalicizedUnderlineStrikethrough Align LeftCenteredAlign Right Horizontal Rule Insert HyperlinkInsert EmailInsert Image Insert CodeInsert QuoteInsert List
   
Message:

* HTML is OFF
* Forum Code is ON
Smilies
Smile [:)] Big Smile [:D] Cool [8D] Blush [:I]
Tongue [:P] Evil [):] Wink [;)] Clown [:o)]
Black Eye [B)] Eight Ball [8] Frown [:(] Shy [8)]
Shocked [:0] Angry [:(!] Dead [xx(] Sleepy [|)]
Kisses [:X] Approve [^] Disapprove [V] Question [?]

 
Check here to subscribe to this topic.
   

T O P I C    R E V I E W
Nino Carbone Posted - 16 November 2010 : 13:43:47


- Guidovia Santuario della Guardia (Genova) spostata / Link correlato: http://www.marklinfan.com/f/topic.asp?TOPIC_ID=4179 -



- Disegno Emilio Cogorno / da: I trasporti in Valpolcevera / Maurizio Lamponi / Claudio Serra / Nuova Editrice Genovese -



- La "Chiusa di Ceraino" / Dolcè (Verona) -

La Chiusa di Ceraino è un tratto della Val d'Adige, in prossimità della frazione Ceraino, comune di Dolcè (VE), dove il fiume Adige attraversa una stretta valle tra il Monte Pastello e il Monte Moscal.

Il tratto identificato come "Chiusa", inizia a nord, alla fine dell'abitato di Ceraino e termina a 2,5 Km. più avanti
nella frazione di Volargne.

Un'aspetto che ha caratterizzato la formazione di questa gola è la costituzione delle pareti di "marmo rosso ammonitico" particolarmente resistenti all'erosione e quindi ha obbligato il fiume a percorrere un tortuoso percorso costituito
da due anse.

Questo è dipeso dalla posizione trasversale che ha assunto il Monte Pastello, rispetto alla direzione della valle.

Tale posizione ha impedito il normale deflusso del fiume verso Verona e la Pianura Padana.




- La ferrovia abbandonata: Dolcè / Ceraino / Domegliara -

La Chiusa di Ceirano è attraversata dalla strada statale del Brennero e vi passava la ferrovia
sempre per questa direttrice.

La linea è stata abbandonata il 7 febbraio 1998 in seguito all'attivazione della nuova variante lunga 5 Km.
(per buona parte in galleria), evitando così la "Chiusa" e la frazione di Ceraino, collegando direttamente
Dolcè a Domegliara.

Il vecchio tracciato era lungo Km. 5.800 (linea Km. 1.800 + galleria Km. 0.800 + linea Km. 3.200).




- Immagini del vecchio tracciato -

- In questa foto "la Chiusa" inghiotte l'EC Michelangelo proveniente da Monaco il 5 maggio 1989 -
(La "Chiusa" è conosciuta localmente come Passo Napoleone)



- Foto da: Mondo Ferroviario -

- ETR 450 da Bolzano per Roma in uscita dal portale sud, verso Domegliara, la parete rocciosa è a picco sulla ferrovia -



- Foto da: iTreni oggi n.256 -



- E.652.001 -
(12 luglio 1997)



- Foto Stefano Paolini / da: amicitreni.net -



- L'imbocco del portale sud il 1 marzo 2009 -



- Foto da: ferrovie.it -



- La vegetazione ha ricoperto le strutture e i manufatti della linea -



- Foto da: amicitreni.net -



- Una panoramica del bellissimo sistema geografico-naturalistico della Chiusa di Ceraino -

(La posizione "trasversale" del Monte Pastello ha "obbligato" il fiume a percorrere due anse)



- Foto Adert / da: it.wikipedia.org -



- Vista dalla strada statale per il Brennero...



- Foto Adert / da: it.wikipedia.org -



...e dal fiume Adige -



- Foto da: larena.it -


- Nino -
10   L A T E S T    R E P L I E S    (Newest First)
Piero Chionna Posted - 01 May 2021 : 18:44:22

Linea Paola - Cosenza
Stazione di Falconara Albanese (CS)



Piero Chionna Posted - 26 February 2021 : 23:59:18
https://www.riviera24.it/2021/02/imperia-via-libera-della-giunta-alle-varianti-della-pista-ciclabile-676802/?share_from=facebook&fbclid=IwAR3v1is3-poYYGLFOvhwsTcoo0LkjzXOy_R66mja70TjLoT5iZkO4-evB2c
Piero Chionna Posted - 24 February 2021 : 11:44:25
Avremo un'altra pista ciclabile?

https://lanuovaprovincia.it/attualita/asti-chivasso-al-posto-della-ferrovia-una-pista-ciclabile



quote:
Originally posted by Piero Chionna

Sessant (Asti), 1 febbraio 2015

Lavori di recupero del fabbricato di stazione:









Piero Chionna Posted - 18 December 2020 : 12:42:55
Ferrovie dello Stato
Atlante delle linee ferroviarie dismesse (pdf)

https://www.fsitaliane.it/content/dam/fsitaliane/Documents/impegno/per-lambiente/progetti/Atlante%20delle%20linee%20ferroviarie%20dismesse.pdf
Piero Chionna Posted - 22 June 2020 : 15:55:04
https://www.rivieratime.news/inaugurati-i-lavori-della-pista-ciclabile-il-ministro-de-micheli-conquista-per-i-cittadini-cambiera-il-volto-di-imperia/?fbclid=IwAR3LQ-ojDFfofk_onmmOgBr_h5Br5lLM5UlHqeg9CS025iG5R2WWJQEVP08
Piero Chionna Posted - 25 May 2020 : 16:49:48
Nuova tratta ciclabile di Imperia

https://www.lastampa.it/imperia-sanremo/2020/05/25/news/ciclabile-a-imperia-oggi-in-consiglio-l-ultimo-atto-dell-accordo-con-fs-a-giorni-l-apertura-del-cantiere-1.38884263?%3Fref=fbpp
Piero Chionna Posted - 01 February 2020 : 08:44:07
La nuova tratta ciclabile tra San Lorenzo al Mare e Imperia con termine in prossimità dello scoglio della Galeazza, tra Imperia e Diano Marina.

https://www.rivieratime.news/la-pista-ciclabile-di-imperia-verra-realizzata-dalla-ditta-conpat-9-mesi-e-cantiere-aperto-24-ore/

L'alba del 30 gennaio 2020 - Una foto della Galeazza, il punto terminale della nuova pista ciclabile che si trova nella parte est di Imperia, all'inizio della strada a mare "incompiuta" che avrebbe dovuto unire Imperia a Diano Marina con un tracciato costiero che descrive il perimetro del Capo Berta.


Piero Chionna Posted - 31 December 2019 : 09:21:42
quote:
Originally posted by Piero Chionna

Un caso a parte riguarda le vecchie ferrovie industriali o forestali, come questa linea Decauvile che si snodava all'interno della Foresta Umbra, nel promontorio del Gargano, con uno sviluppo di binari che arrivò a superare i 23 chilometri.
Questi impianti sono anche un ottimo spunto per interessanti realizzazioni modellistiche.

Dal sito del Corpo Forestale dello Stato una interessante ricerca del Vice Questore Aggiunto Forestale Claudio Angeloro

http://www3.corpoforestale.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/D.4dbcb96203e24e2d0836/P/BLOB%3AID%3D1023








La segheria del Mandrione, ormai inattiva, con ciò che resta della Ferrovia Decauville proveniente dalla foresta:


(foto AISAF)


Il ricordo della linea Decauville presso il Museo di Lecce:


(foto AISAF)

Piero



La Regione Puglia sta valutando il ripristino a fini turistici della vecchia ferrovia Decauville della Foresta Umbra che si sviluppava all'interno dell'attuale Parco Nazionale del Gargano.

Dalla pagina FB di "Ferrovie del Gargano"

"LA FERROVIA DECAUVILLE SUL GARGANO
E' la storia della nostra Terra. Ecco immagini e storia della linea ferroviaria a scartamento ridotto con binario formato da elementi prefabbricati montati e smontati velocemente.
Una di queste linee era stata installata anche sul Gargano. La linea ferroviaria era nata per facilitare il trasporto dei tronchi dalle aree più interne del Gargano orientale sino ai luoghi di stoccaggio e alle segherie, prima tra tutte quelle del Mandrione. Il primo tratto della linea risale al 1898 e fu realizzato da alcuni privati nei pressi di Foresta Umbra. A partire da quel momento la ferrovia si estese progressivamente sia in termini di lunghezza che di mezzi a disposizione. Nel 1945, all’analisi delle dotazioni relative al distretto di Umbra risultavano 23 Km di linea, 7 locomotori, 54 carrelli. Analoga rete attraversava il complesso boschivo Quarto, Spigno e bosco di Manfredonia, nonché la faggeta di Rozzo Alto.
In seguito l’eccessivo costo per la manutenzione e l’ammodernamento tecnologico decretarono il progressivo disuso della linea. Agli inizi degli anni ’60, la ferrovia è ormai inutilizzata.
La trazione in salita avveniva con piccole locomotive a vapore mentre le discese avvenivano per inerzia. L’aderenza era facilitata con la caduta di sabbia sulle rotaie. Ogni percorso veniva scelto in modo da richiedere minime opere accessorie (ponti, muri di sostegno, ecc.) e con pendenze massime del 30‰.
Ancora oggi i tracciati della ferrovia Decauville sono rintracciabili lungo alcuni sentieri."


Lo studio di fattibilità del 2005:

volume 1
https://drive.google.com/file/d/0ByAZxpx7MKR3TEtLZU1UbGdhRjA/view

volume 2
https://drive.google.com/file/d/0ByAZxpx7MKR3Mkl1YUVkUGxoRXc/view

Piero Chionna Posted - 01 October 2019 : 11:53:52
Gara d'appalto per la nuova tratta ciclabile sulla vecchia linea costiera tra Imperia e San Lorenzo al Mare

www.lastampa.it/imperia-sanremo/2019/10/01/news/ciclabile-imperia-s-lorenzo-alla-gara-ammesse-otto-imprese-cantiere-atteso-a-gennaio-1.37586582/amp/
Piero Chionna Posted - 04 April 2019 : 08:36:31
Nuovo tratto di ciclabile tra Imperia e San Lorenzo al Mare (ex linea Genova-Ventimiglia).

http://www.sanremonews.it/2019/04/01/mobile/leggi-notizia/argomenti/politica-1/articolo/san-lorenzo-al-mare-presenta-la-sua-ciclabile-quasi-un-chilometro-per-unire-il-comune-a-imperia-fo.html

Märklinfan Club Italia © 2008-2021 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06