Märklinfan Club Italia
Märklinfan Club Italia
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 Argomenti tecnici di modellismo
 Controlli e apparecchiature digitali e analogiche
 Richiesta suggerimenti per digitalizzazione
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Previous Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 2

Alberto Pedrini

Italy
11419 Posts

Posted - 01 March 2012 :  20:10:48  Show Profile  Visit Alberto Pedrini's Homepage  Reply with Quote
quote:
Originally posted by max vazzoler

ho capito sono un neofita,non vi importunerò più.grazie comunque.max



Non è questione di neofita o meno, ci sono domande per cui non c'è una risposta pronta, ma si aprono capitoli infiniti, oppure per le quali non c'è una risposta o ce ne sono dieci tutte valide.

La mia sarebbe 1)Lascia perdere, non ha senso mettere un decoder su una macchina vecchia, ma c'è chi lo fa ed è contento. 2) Non si può sapere di che anno siano quelle senza numero di catalogo senza fare una perizia vedendo la loco, e anche in quel caso spesso non si può essere precisi"
Ciò non ti aiuterebbe, quindi aspetto che risponda qualcuno che ti possa aiutare, e se questo qualcuno tra le persone che si sono collegate in questi giorni non c'è che si fa?
Prendi le tue loco e vai in un negozio di Roma a chiedere quanto costa mettere i decoder, poi valuta tu cosa fare.
Non c'è altro parametro di valutazione se non questo.


Alberto
Go to Top of Page

Ely Peyrot

Italy
1453 Posts

Posted - 01 March 2012 :  23:30:17  Show Profile  Visit Ely Peyrot's Homepage  Reply with Quote
Pazienza Max, non sempre si è disponibili subito. Soprattutto non impermalosirti. Non si tratta di rifiuto a rispondere ma di semplice attesa. In ogni caso i neofiti ci stanno bene e non ce li mangiamo a colazione.
Ho lavorato un po' e la ricerca ha dato i seguenti risultati, spero per te soddisfacenti.
18478.......3091.1 del 1972-73
86173.......3096 da 1 a 6 del 1971 al 1991
e94276......3022 1 e 2 del 1964 al 1970
Attento che la 3047 mi risulta del 1964 fino al 1973 col numero 44690!
La digitalizzazione è una scelta prettamente personale che va fatta sempre, sottolineo sempre, dopo essersi resi conto del mondo Maerklin. Essersi un po' guardato attorno e aver studiato le cose. Poi dipende da quello che ognuno desidera per sé. Comperati una copia anche non di quest'anno del Koll's, (edizione con le foto) dove troverai un mondo assai stimolante che ti darà la misura del Maerklinismo.
Fatta tale premessa posso dirti che in genere digitalizzare le 30xx è sbagliato. Il mondo digitale è talmento diverso da quelle locomotive (peraltro bellisssime e affascinanti così come sono) che risulta un po' un controsenso farlo. Ma questo dipende da te a da cosa vuoi.
Il valore delle tue loko è basso. Al limite digitalizzerei soltanto la e94 (3022) e la 44 (3047). La 3000 lasciala stare così.
Però se vuoi il digitale, comincia a comperare una loko mfx con suoni e poi ne riparliamo e tieni le loko che hai adesso per muoverle in analogico. Noi come club abbiamo incontri vintage proprio per muovere le nostre vecchie glorie.
Perché non contatti i Maerklinisti romani, così potrai personalmente fare i passi avanti.
Stammi bene
Go to Top of Page

max vazzoler

Italy
8 Posts

Posted - 02 March 2012 :  10:32:51  Show Profile  Reply with Quote
Grazie di cuore seguirò il vs consiglio per il costruendo plastico potrei al limite far girare il vecchio ed il nuovo separatamente ma insieme.Giusto?In un circuito tutte le vecchie macchine,binari,semafori,scambi,piattaforma etc.e nell'altro contiguo il digitale comprando ciò che serve dalla cs in poi.Marklinisti romani fatemi un cenno grazie mille!
max
Go to Top of Page

Ely Peyrot

Italy
1453 Posts

Posted - 02 March 2012 :  10:56:37  Show Profile  Visit Ely Peyrot's Homepage  Reply with Quote
Molti di noi hanno infatti fatto la doppia scelta: due circuiti separati,oppure un solo circuito ma con doppia alimentazione, analogica e digitale. La prima è la più semplice, la seconda comporta alcuni fondamentali attenzioni, di cui se servirà, possiamo darti le dritte.
Troverai più maklinisti romani sul forum 3rotaie.it, se non lo conosci già.
Go to Top of Page

max vazzoler

Italy
8 Posts

Posted - 07 March 2012 :  17:09:50  Show Profile  Reply with Quote
grazie davvero ely,farò la cosa più semplice.ad avvio lavori ci risentiamo.max
Go to Top of Page

Ernesto Cappellano

Italy
75 Posts

Posted - 09 March 2012 :  10:32:52  Show Profile  Reply with Quote
Salve Max,
eccoti un cenno da un Marklinfan di Roma...o quasi.., in effetti abito a Rieti.
Pur non disprezzando il digitale, il mio impianto e' completamente analogico, con armamento "M" e parte delle loco sono coetanee delle tue. Quindi penso di poterti fornire qualche informazione utile
(Il plastico lo puoi vedere qui: http://www.marklinfan.net/ernesto_cappellano.htm)
Tra i Marklinfans ho sempre trovato apprezzamento, molte informazioni e suggerimenti preziosi.
Facci sapere come procedono i lavori.
Ernesto Cappellano


Go to Top of Page

max vazzoler

Italy
8 Posts

Posted - 12 March 2012 :  18:30:48  Show Profile  Reply with Quote
ernesto vedere il tuo plastico e le tue realizzazioni da vero ebanista mi ha suscitato un voglia matta di procedere velocemente all'opera.dispongo di ca. 15 m2 in perimetro quadrato con lati più o meno da 3,5,4 mt per il tracciato mi consigli isole o forma a c od altro.il mio primo proggetto era di stazione di testa da sei/otto binari deposito loco etc.ma posso sempre modificare ed attendo consigli.grazie max
Go to Top of Page

Ernesto Cappellano

Italy
75 Posts

Posted - 14 March 2012 :  12:46:02  Show Profile  Reply with Quote
Salve Max,
grazie per i complimenti, con un po' di voglia e di fantasia potrai realizzare anche tu un plastico che ti soddisfera'. Noi siamo partiti senza nessuna esperienza ed e’ stato tutto molto gratificante.
Se ho capito bene, hai a disposizione una stanza di circa 3,5 x 4 mt. e vuoi utilizzare il tuo armamento “M”. Credo che un un circuito a C o a L addossato alle pareti consentirebbe di sfruttare meglio lo spazio.
Disponi di wintrack? Se hai pazienza, e mi confermi le misure dello spazio disponibile, in qualche giorno ti posso proporre uno schema di circuito, con le caratteristiche che hai indicato.
Hai provato a vedere gli schemi scaricabili contenuti nell’archivio del Marklin Magazine? http://www.maerklin.de/mm/gleisplan_downloads.php
Un saluto
Ernesto
-
Go to Top of Page

Giorgio Passerini

Italy
5 Posts

Posted - 15 March 2012 :  17:55:14  Show Profile  Reply with Quote
Te la butto un po' là...: non prenderla però alla lettera, mi auguro, una loco art. 3000, anni '50 (diciamo '55 o '57 circa) si vende intorno ai cinquanta eurini (correggetemi se sbaglio, esperti del Forum). Il problema è che ne costruirono qualche milione di pezzi, si legge!! Le varie Marklin anni '60 o '70 /tranne pezzi particolari.../ si ACQUISTANO facilmente intorno agli 80- 100- 150 euro. Ma, il commerciante, ohibò, le ha acquistate da qualche marklinista, è pacifico, che si è stancato, ha dismesso il plastico, o ereditate le loco dal babbo, dal nonno ecc., quindi da qualcuno che se ne vuole disfare. Spesso, per comperare altri pezzi, che so? Il buon senso mi direbbe che, il commerciante, ci abbia voluto ricaricare un margine. Tutto questo discorso per riassumere (in pochissime parole, invece) la domanda sui prezzi, valori, dei pezzi "vecchi" diciamo. Qualche grande valore c'è invece. Però son pochi, ahimè!! Disgrazia nostra. Qualche seie 700 oppure 800 mi par si chiamino. Il Koll's ti può dare una idea. Una idea, ripeto. La realtà è sovente ancor diversa. La nostra è una passione che ci fa divertire, lavorare, giocare, a volte imprecare ma che ci appaga di solito. Però, attenzione, perchè i modesti valori dell'usato (non tutto, ripeto, si badi!!) non è che darebbero un gran senso ad una manipolazione, trasformazione, di pezzi analogici degli anni '50 o '60 solo perchè hanno valore commerciale modesto. E te lo dico anche perchè ci son caduto anch'io nell'errore (almeno...oggi lo giudico uno sbaglio). Ma ho dei colleghi di Bologna che dicono: io compero pezzi analogici a basso prezzo per digitalizzarli; perchè questo è un gioco ed io voglio divertirmi!! Sono pezzi "in serie", industriali, e non potranno mai aumentare tanto il loro valore! Che dire? Hanno un po' ragione tutti mi pare.
Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topic Next Topic  
Previous Page
 New Topic  Reply to Topic
 Printer Friendly
Jump To:
Märklinfan Club Italia © 2008-2024 Märklinfan Club Italia Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06